Ultim'ora Economia dal Corriere.it

Corriere della sera online
  1. La società di treni ad alta velocità ha presentato la domanda di ammissione alla quotazione a Borsa Italiana e depositato la nota informativa alla Consob. L’ipotesi di una valorizzazione di circa 700-800 milioni. Le stime degli analisti
  2. La quotazione vola grazie al boom degli abbonati: 8,3 milioni i nuovi del trimestre 2017
  3. Secondo l’authority britannica l’acquisizione non è di interesse pubblico
  4. Il confronto in percentuale: intorno al 1550 nella città veneta l’aliquota effettiva sul 5% più ricco era pari a circa il 3,9%, mentre quella subita dal 10% più povero era del 6%
  5. Da Experis a Umana e Randstad. Lo studio Università Cattolica-Valore D
  6. Il colosso svizzero del lusso propone 38 euro per azione contro i 30,26 euro di chiusura di venerdì scorso, un premio del 25%. Yoox ha debuttato a Piazza Affari nel 2009 a 4 euro per azione. Balzo in piazza Affari: +25%
  7. Secondo il Global Talent Competitiveness Index realizzato da Adecco in collaborazione con INSEAD e Tata Communications su 119 Paesi e 90 città nel mondo l’Italia si colloca alle spalle di Lituania e Costa Rica. In testa Svizzera, Singapore e Usa
  8. «Bisogna ricompensare il lavoro non la ricchezza» chiede l’associazione. In Italia, a metà 2017 il 20% più ricco della popolazione deteneva oltre il 66% della ricchezza nazionale netta: il divario è in crescita
  9. Parla l’amministratore delegato Angori: «Dalle Ferrari, ai treni, agli aerei rendiamo unici oggetti di massa». I piani di rilancio dell’azienda, oggi parte del gruppo TechMahindra, con il centro creativo a Los Angeles
  10. Nel piano 2018-2023 dell’Istituto italiano di tecnologia di Genova focus su intelligenza artificiale, genomica, nanomateriali, lifetech